Contenuto Principale
Errore
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
Protezione Civile, 1 milione 461 mila euro per il rafforzamento delle strutture provinciali PDF Stampa E-mail
Scritto da ufficio stampa provincia di Foggia   
Sabato 16 Luglio 2011 10:58

 

matteo perillo

Farina: «Un piano per scrivere con i Comuni e le associazioni di volontariato una "rivoluzione" che faccia della Capitanata un polo d'eccellenza nazionale»


«Alla Regione Puglia abbiamo presentato un programma di grande valore, che affronta in modo intelligente e partecipato le questioni strategiche che attengono il campo della protezione civile. Attendiamo adesso la concessione materiale del finanziamento da parte della Regione Puglia, così da scrivere un'altra tappa del percorso che vogliamo porti la Provincia di Foggia ad essere un polo d'eccellenza nazionale nel campo della protezione civile ed una delle pochissime province italiane sede di una scuola di formazione per gli operatori del settore». Così Domenico Farina, assessore provinciale ai Lavori Pubblici, commenta l'approvazione da parte della Giunta di Palazzo Dogana del "Progetto per il rafforzamento delle strutture di protezione civile della provincia di Foggia", elaborato nell'ambito dell'attivazione dell'Asse II del P.O. Fesr 2007-2013, recentemente licenziato dalla Regione Puglia.

L'entità economica della progettualità elaborata dall'Amministrazione provinciale ammonta complessivamente a 1 milione 416mila 974 euro. «Gli interventi contenuti nel piano - spiega Farina - costituiscono per la Capitanata un'azione che affianca e integra la costituzione del "Comitato provinciale di Protezione Civile" che nei mesi scorsi, dopo decenni di attesa, abbiamo istituito e il "Coordinamento unico provinciale" delle associazioni di volontariato. Questo nell'ottica di dar vita ad una gestione integrata e distribuita in cui si realizzi una virtuosa collaborazione tra istituzioni ed operatori, che per un territorio complesso come quello della Capitanata significa rispondere in modo strategico e vincente alle sue necessità». Nello specifico, il progetto della Provincia di Foggia prevede un investimento di 404mila 795 euro per la realizzazione nella sede di via Telesforo della Sala operativa provinciale multirischi e multiforme finalizzata alla gestione delle emergenze, c!

ui sarà affiancata anche la sede del "Coordinamento unico provinciale" delle associazioni di volontariato; di 115mila euro per l'aggiornamento e l'integrazione del programma di previsione e prevenzione dei rischi e del piano provinciale di emergenza; di 589mila 500 euro per l'acquisizione di macchinari ed attrezzature per la protezione civile provinciale; di 123mila 180 euro per l'acquisizione dei dispositivi di protezione individuale per la protezione civile provinciale e per le associazioni iscritte nell'apposito elenco; di 130mila euro per il potenziamento della dotazione delle associazioni di volontariato iscritte nell'apposito elenco.

«Tutte le azioni previste - sottolinea l'assessore provinciale - saranno portate avanti attraverso l'utilizzo di moderne tecnologie come ad esempio il sistema cartografico per la gestione delle emergenze e quello di gestione radio/telefonico. Si tratta di un software moderno, che consentirà di conoscere in tempi rapidissimi tutti i punti di maggiore criticità dei comuni della Capitanata, che provvederemo successivamente a distribuire a tutte le Amministrazioni comunali del territorio. La Sala operativa sarà dotata, tra l'altro, anche di una stazione metereologica professionale radio controllata con schermo tattile, strumento fondamentale per un serio monitoraggio della condizione del territorio in ogni momento. La logica che intendiamo mettere in campo è quella della massima partecipazione. Criterio che abbiamo applicato in tutti gli interventi che la Provincia di Foggia ha effettuato in questo settore». Di notevole rilievo anche l'investimento previsto per l'acquisto di att!

rezzature, tra cui telecamere di sorveglianza, sistemi di localizzazione "Gps", macchinari di trasporto in grado di raggiungere velocemente ogni area della Capitanata, tende pneumatiche da campo e materiale per l'allestimento di un posto medico avanzato di 2° livello.

«Accanto a questo straordinario lavoro - aggiunge Farina - provvederemo a dotare tutte le associazioni di volontariato che lavorano nel campo della protezione civile, attraverso un bando di evidenza pubblica, delle attrezzature e dei dispositivi utili alla loro attività». Nei prossimi giorni l'assessore Farina convocherà i "C.O.M." (Centri Operativi Misti costituiti al fine di avere un "occhio" e un "braccio operativo" il più possibile vicino al luogo dell'eventuale emergenza) e le associazioni di volontariato della provincia di Foggia per illustrare nel dettaglio i contenuti e le modalità di attuazione del progetto. «Sarà una ulteriore occasione - conclude l'assessore provinciale - per condividere spirito e obiettivi della nostra attività, nel solco della straordinaria collaborazione costruita sino ad oggi con gli attori che operano al servizio del territorio e della nostra comunità».

Commenti (0)Add Comment
Scrivi commento
 
  piu' piccolo | piu' grande
 

busy
 

QR code - U.G.R. 27